Cerca
  • dallavalle4

Aikido per bambini

Il Ki Aikido è una disciplina giapponese derivata da antiche arti marziali, riconosciuta da tutti come una delle migliori pratiche di coordinazione mente e corpo per lo sviluppo psico-fisico della persona.

L’Aikido si manifesta attraverso una serie di movimenti la cui pratica costante porta al miglioramento delle capacità di autocontrollo sia in palestra che nella vita quotidiana.

Nella pratica dell’Aikido si osserva il massimo rispetto delle regole e la correttezza è indispensabile. Possiamo consigliarlo sia ai bambini più irrequieti che vengono guidati a moderare la loro energia e a concentrarsi su cosa stanno facendo, sia ai bambini più tranquilli e timorosi che imparano a sviluppare un senso di sicurezza. Mediante l’insegnamento del Ki Aikido i bambini imparano a scaricare gli eventuali piccoli stress della vita di ogni giorno, a superare i timori e per molti di loro, la timidezza che li caratterizza.

Il luogo in cui si svolgono le lezioni di Aikido è detto “DOJO” e qui si pratica a piedi scalzi su un tatami composto da apposite materassine che servono ad ammortizzare le proiezioni. Ogni lezione inizia e termina con un saluto tradizionale importante, indice di compostezza e rispetto. Le lezioni implicano una fase iniziale di riscaldamento mediante la pratica di appositi esercizi di ginnastica finalizzati all’apprendimento delle tecniche; I bambini si esercitano in coppia o a piccoli gruppi. Durante gli allenamenti le tecniche di aikido, adattate alla loro età, vengono ripetute più volte per permettere ai bambini di effettuare movimenti semplici, corretti e disinvolti. I bambini imparano a cadere senza farsi male, a cadere in proiezione o lanciati, a sviluppare la prontezza dei riflessi, a schivare i colpi e gli attacchi, a reagire senza paura e aggressività.

” Dite: è faticoso frequentare i bambini. Avete ragione poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli. Ora avete torto. Non è quello che più stanca, è piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli “

J. Korzach


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Siamo capaci di capire esattamente cosa comunica il nostro corpo quando c’è un problema? Molte volte non siamo in grado di comprendere i segnali che invia. Il Kenko Do (la via della salute) non è una

In tutto il mondo, la gente usava combattere con le spade, lance e altre armi. Se non avevano armi usavano i pugni o lottavano. Le tecniche di combattimento erano quasi le stesse in tutto il mondo fin